Sostenibilità del percorso scolastico e inclusione


SPORTELLO METODOLOGICO

Lo sportello metodologico ed il progetto di contrasto al disagio sono nati per dare risposte e strumenti agli studenti in difficoltà nello studio, nelle relazioni all’interno della scuola o nell’ambito personale, per illuminare situazioni di difficoltà sul piano didattico o personale e favorire la sostenibilità del percorso scolastico in tutte le sue sfaccettature.

SPORTELLO METODOLOGICO

Docenti formati per trasmettere strategie di studio efficaci (Corsi di formazione dell’Associazione Italiana Dislessia, Corsi di formazione organizzati dall’Ufficio Scolastico Regionale, Corsi di formazione organizzati dal Centro Territoriale di Supporto Marconi) hanno realizzato incontri pomeridiani su richiesta degli studenti, delle famiglie e dei docenti, con singoli o piccoli gruppi, per affrontare situazioni di difficoltà nello studio o nelle relazioni in un’ottica di problem solving rispetto alle attività scolastiche. Gli studenti sono stati guidati nell’acquisizione di consapevolezza rispetto alle difficoltà incontrate e nell’individuare strumenti e strategie utili al miglioramento dei risultati scolasticiin accordo con i docenti di riferimento, anche con la collaborazione in presenza di studenti del triennio, che possono comprendere più facilmente le difficoltà incontrate dai colleghi più giovani ed avere un linguaggio più accessibile ed empatico (peer tutoring).

Grazie alla collaborazione con l’Associazione Italiana Dislessia è stato reso disponibile per tutti i docenti e studenti dell’Istituto il Software SuperMappeX, utile per un primo approccio alla creazione di mappe concettuali.

Durante il periodo di Didattica a Distanza sono stati realizzati da numerosi docenti incontri on-line con gruppi di studenti per sostenere il loro lavoro e favorirne l’efficacia.

Classicoinvolte: 4 AIT, 1 BIT, 2 CLB, 3 CLB, 3 BIT, 1 APM, 3 AFM, 1 AFM, 1 ALX, 2 APX, 3 APX

Numero totale di studenti partecipanti: 28

 

ACCESSO ALLO SPORTELLO METODOLOGICO

Lo sportello metodologico è aperto a tutti gli studenti, con precedenza a quelli del biennio, accessibile nelle tre Sedi, indipendentemente dalla Sede frequentata. Lo sportello si svolge indicativamente dalle 14.30 alle 15.30 un giorno a settimana per ciascuna Sede.

Per fare richiesta scrivere a:  francesca.veronesi@isibruno.istruzioneer.it

 

PROGETTO DI CONTRASTO AL DISAGIO

Il progetto offre agli alunni dell’IIS Giordano Bruno, una serie di interventi specifici finalizzati al benesserepsicofisico dell’adolescente sia italiano che di altra etnia, volti a prevenire e contenere la dispersionescolastica anche in relazione alle disposizioni europee. Il progetto si articola nelle seguenti attività:

  • "So-stare nel Conflitto” - Corso di Formazione sulla Gestione del Conflitto", volto a fornire agli studenti elementi di analisi del Conflitto, imparare a conoscere e riconoscere le Emozioni per una maggiore accettazione di sé e degli altri, contribuire a sviluppare la capacità di Dialogo e a migliorare le competenze comunicative, promuovere la Prevenzione della Violenza e dell’Intolleranza all’interno della scuola attraversol’apprendimento dello strumento della Mediazione Sociale
  • Prevenzione del cyberbullismo, con il Luogotenente dei carabinieri dott. Barone
  • “Gestire il disagio a scuola”, con individuazione di docenti tutor che hanno seguito un corso di formazione specifico, seguito circa 20 studentie realizzato interventi educativi di sostegno e di accompagnamento per risolvere situazioni di disagio sostenendo gli adolescenti nel processo di apprendimento
  • Corsi di alfabetizzazione, in parte interrotti a causa dell’emergenza sanitaria

Referente del Progetto: Prof.ssa G. Colagiacomo             graziella.colagiacomo@isibruno.istruzioneer.it

Sportello metodologico