PCTO - Presentazione


A partire dall’anno scolastico 2017-2018, l’Istituto “Giordano Bruno” ha intrapreso una riorganizzazione sistematica delle attività di ASL, al fine di garantire ad ogni alunno percorsi coerenti con le finalità e gli obiettivi espressi dalla legge 13 luglio 2015, n. 107 (art. 1, commi 33-44). In coerenza con le indicazioni della Guida operativa per la scuola diramata dal MIUR l’8 ottobre 2015, tali finalità e tali obiettivi possono essere schematicamente sintetizzati in questo modo:

 

  • Istituire un raccordo tra scuola, territorio e mondo del lavoro
  • Progettare per gli alunni curricula completi e integrati ma per quanto possibile personalizzati
  • Impostare un’attività di alternanza che abbia come riferimento la normativa sull’apprendistato
  • Garantire la sicurezza e la salute degli studenti impegnati negli stages esterni
  • Documentare, monitorare e valutare l’efficacia dei percorsi
  • Procedere ad una corretta valutazione e certificazione delle competenze acquisite in sede di scrutinio

 

Per attuare concretamente quanto indicato, i docenti hanno individuato come cardine operativo la definizione di un ampio elenco di competenze da conseguire partecipando alle attività di PCTO, che sono classificabili in tre diversi generi: le lezioni informative e formative (sicurezza nel lavoro, legislazione sul lavoro, lezioni di presentazione di percorsi di stage) che coinvolgeranno tutti gli alunni; i progetti di classe scelti da ciascun consiglio di classe per rafforzare le competenze da conseguire, i percorsi di stage esterni, individuali e imprescindibili per ciascuno studente. Dal 31 dicembre 2018, l'ASL è stata riorganizzata in Percorsi per le Competenze trasversali e l'Orientamento (PCTO), i cui obiettivi si possono trovare nelle nuove Linee guida, scaricabili al seguente indirizzo.

https://www.miur.gov.it/documents/20182/1306025/Linee+guida+PCTO+con+allegati.pdf/3e6b5514-c5e4-71de-8103-30250f17134a?version=1.0&t=1570548388496